logo

© 2021 Gruppo Italica 

Navigando il sito acconsenti all'accettazione  della Privacy Policy

vmc.jpeg

VMC – Ventilazione Meccanica Controllata

Ogni giorno passiamo circa il 90% del nostro tempo in ambienti chiusi, principalmente in casa e nel luogo di lavoro. Gli ambienti confinati hanno una quantità d’aria limitata, che consumiamo ad ogni respiro. Una persona fa in media 22.000 respiri al giorno, facendo passare nei polmoni circa 12.000 litri d’aria.

 

L'aria indoor è sino a 20 volte più inquinata

 

Per la nostra salute è importante respirare aria pulita, ricca di ossigeno e priva degli inquinanti che purtroppo si accumulano e si concentrano proprio negli ambienti chiusi e non arieggiati. Come confermato da molteplici studi, l’aria indoor può risultare da 5 sino a 20 volte più inquinata rispetto all’aria esterna. In mancanza di una adeguata areazione, l’aria indoor tende a deteriorarsi, saturandosi di sostanze nocive che possono essere molto pericolose per la salute. Tra gli elementi nocivi possiamo trovare polveri ultrafini, fumi, gas di combustione, formaldeide, composti organici volatili sprigionati da detergenti chimici, colle e materiali d’arredo. A ciò si aggiungono inquinanti di origine biologica - microorganismi quali allergeni, muffe, batteri, virus veicolati da aerosol e di origine fisica quali il temibile gas radon.

 

vmc

Come Funziona

ricambio continuo
e filtrazione dell’aria

Le unità di ventilazione, sono VMC decentralizzate a doppio flusso continuo con flussi d’aria incrociati controcorrente. L’aria esausta, carica di umidità e CO2, viene aspirata dall’ambiente interno e fatta confluire nello scambiatore di calore dove – senza che vi sia contatto tra i due flussi - cede il proprio calore al flusso d’aria in entrata che simultaneamente viene immessa dall’esterno.
L’aria di rinnovo, più ricca di ossigeno, viene preriscaldata e purificata da un filtro ad alta prestazione che arresta smog, particolato e pollini. Questa tecnologia permette un ricambio d’aria costante e bilanciato negli ambienti chiusi, assicurando prestazioni superiori in termini di efficienza energetica, depurazione dell’aria e comfort interno.

 

Salubrità e risparmio energetico
 

Il risparmio energetico è massimizzato dallo scambiatore di calore entalpico, che recupera sino al 91% del calore dell’aria esausta in uscita, con prestazioni certificate TÜV SÜD secondo lo standard EN 13141-8.

Il filtro F7 (ePM 65%) impedisce l’ingresso non solo a polveri e pollini, ma anche a particolato PM10 e PM2.5 tutelando la salubrità dell’aria respirata in casa.

La silenziosità di funzionamento e valori verificati di abbattimento acustico in facciata contribuiscono a creare un comfort acustico ottimale.

 

Benefici della VMC

 

- assicura aria sempre rinnovata e ricca di ossigeno
- contrasta la diffusione aerea di virus e batteri
- filtra l’aria esterna da polveri sottili e pollini
- evacua l’umidita’ in eccesso contrastando problemi di condensa e muffe
- diluisce la CO2 e gli inquinanti dispersi in aria indoor
- diminuisce allergeni e acari
- riduce fumi e cattivi odori
- mitiga il rischio gas radon

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder