logo

© 2021 Gruppo Italica 

Navigando il sito acconsenti all'accettazione  della Privacy Policy

impianti-tecnologici.jpeg

 

Quando parliamo di impianti tecnologici ci riferiamo agli impianti elettrici, di riscaldamento, di condizionamento, sanitari e idrici, che al loro interno hanno almeno un dispositivo tecnologico elettronico.

 

Si tratta di una categoria di impianti molto ampia, che comprende diversi settori industriali. Infatti, la definizione di impianti tecnologici include gli impianti: idrici e sanitari, elettrici, elettronici e radiotelevisivi, per l’utilizzazione e la distribuzione gas, per il trasporto la distribuzione e l’utilizzazione dell’energia elettrica, di condizionamento, di riscaldamento, di automazioni in generale, indipendentemente dal tipo di edificio nel quale si trovano.

 

Gli impianti tecnologici sono coordinati tra di loro e interconnessi funzionalmente, non possono funzionare separatamente.

 

Sono strutture che hanno la necessità di dialogare tra loro e che quindi hanno bisogno di una profonda fase di progettazione, perché l’intero sistema dovrà essere fluido, semplificato, durevole nel tempo e che possa dare feedback rispetto alle singole funzionalità operative.

 

Per funzionare efficacemente devono essere progettati e realizzati con massima attenzione ad ogni dettaglio. La progettazione è sicuramente il punto di partenza fondamentale: è da questo che si sviluppano le altre fasi, nello specifico costruzione e manutenzione degli impianti. L’ottimizzazione di tutte queste fasi può segnare la differenza tra un prodotto scadente e un prodotto di qualità.

 

Create Website with flazio.com | Free and Easy Website Builder